stefanodragone.net | Lettura Espressiva
16551
single,single-portfolio_page,postid-16551,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
 

Lettura Espressiva

  • Conferenza durante Progetto Aurora 2013

About This Project

Leggere ad alta voce è un’esperienza che rientra nel nostro vissuto quotidiano e che richiama in ognuno di noi immagini e sensazioni piacevoli legate a particolari ricordi.  Per chi ascolta, infatti, diventa essenziale poter sentire chi racconta, non solo con l’udito ma anche con tutti gli altri sensi,  per poter trasformare quell’ascolto in un’ esperienza unica.

Ecco perché chi è in grado di padroneggiare l’arte del racconto e della lettura ad alta voce, suscita istintivamente fascino in chi l’ascolta.  Per poter esercitare quel fascino, però, è necessario andare oltre la semplice capacità di saper leggere ed iniziare ad esplorare tutte le potenzialità peculiari di ogni individuo, sfruttando le nozioni tecniche sull’argomento.
Questo corso di formazione si pone quindi l’obiettivo di fornire gli strumenti necessari per padroneggiare la lettura 
in qualsiasi contesto essa sia inserita.

La lettura è una forma d’arte.


 

 

Contenuti:

LA FORMA DELLA PAROLA:

– Articolazione: dove e come nasce il suono (apparato fonatorio).

– Respirazione: l’energia e il sostegno della voce (apparato respiratorio).

– Dizione: come e perché si pronunciano correttamente le parole della lingua italiana (accenti fonici e accenti tonici).

– Gli strumenti tecnici: ritmo, tono e volume (personali e del testo).

 

 

IL CONTENUTO DELLA PAROLA:

– Pause: rispetto e interpretazione della punteggiatura (pausa logica e pausa psicologica).

– Gli appoggi: le parole chiave all’interno della frase e le frasi chiave all’interno del paragrafo (cambi di peso e respiro).

– Tra le righe: imparare a leggere ciò che non è scritto (colore ed emozioni del testo).

– Analisi: i diversi linguaggi di scrittura e le caratteristiche di ognuno (romanzo, poesia, fiaba, etc).

 

 

LA PAROLA CREATRICE:

– Stile personale di lettura (caratteristiche di pronuncia).

– Traduzione: lettura e letteratura sono due linguaggi simili ma diversi (cosa mantenere e cosa cambiare).

– La mia storia: interpretazione del testo attraverso le proprie esperienze (collegamenti emotivi).

– Un pizzico di teatro: raccontare la nostra storia con parole scritte da altri (tecniche ed esercizi).

 

Contatti: info@stefanodragone.net – 339 17 91 523.

 

Category
Formazione